Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

PARCO DELLA CASCATA DELLE MARMORE – FONTI DEL CLITUNNO – SPOLETO INSOLITA – LAGO DI PIEDILUCO E LABRO

12 Settembre : 08:00 - 13 Settembre : 21:00

Con gli operatori ONC della Sezione visiteremo cittadine dell’Umbria, e il territorio intorno alla Cascata delle Marmore, nella Valnerina.

La Cascata ha origini antichissime, risalenti addirittura al 271 a.C., in piena epoca romana. Il console romano Manio Curio Dentato ordinò la costruzione di un canale per far defluire le acque stagnanti del Velino verso il Nera, deviando il corso del fiume e formando la Cascata delle Marmore.

Fu solo con altri due interventi, nel 1601 e nel 1787 che la Cascata assunse il suo aspetto attuale. Il nome deriva dalle bianche rocce ricche di carbonato di calcio, che possono assomigliare al marmo.

Cercheremo di percorrere i tre sentieri principali del Parco delle Cascate, percorsi adatti a tutti. Visiteremo le Fonti del Clitunno. Spoleto e il suo sottosuolo, il lago di Piediluco e il paesino di Labro.

1° GIORNO SABATO 12 Settembre

Ritrovo dei partecipanti in Piazza Terzi ore 7,00

partenza per Spoleto, sosta alle fonti del Clitunno “hai mai veduto le fonti del Clitunno? Se non ancora, e credo di no, altrimenti ne avresti parlato, valle a vedere. Io l’ho viste da poco e mi rammarico di averlo fatto troppo tardi” questo era quello che diceva Plinio il Vecchio ad un amico. Le fonti sono considerate acque sacre, Virgilio nel secondo libro delle Georgiche si sofferma sulla particolare bianchezza dei tori e delle greggi, che “bagnati nella tua sacra corrente hanno guidato al Tempio degli Dei i trionfi dei Romani”.

Dopo la visita pranzo al sacco, in riva al lago. Proseguimento per Spoleto, antica capitale dei Duchi Longobardi, ci lascerà senza fiato grazie alla ricchezza del patrimonio storico-artistico cittadino, testimonianza delle più diverse epoche storiche che la videro protagonista.

Arrivo verso le 14,30 e visita della Rocca Albornoziana, il Ponte delle Torri, il Duomo il centro storico e, se possibile, della Spoleto sotterranea. Merenda con crescionda, un tipico dolce a base di uova, farina, cioccolato, amaretti e mistrà.

Proseguimento per hotel, cena e pernottamento.

 

2° GIORNO DOMENICA 13 Settembre

Colazione h.8 partenza h.9

Visita del Parco delle Cascate delle Marmore.

La Cascata delle Marmore è una cascata a flusso controllato, tra le più alte d’Europa, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti, inserita in un grande parco naturale. La cascata è formata dal fiume Velino che, in prossimità della frazione di Marmore , defluisce dal lago di Piediluco e si tuffa con fragore nella sottostante gola del Nera. 

Al mattino si percorreranno i principali sentieri attraverso le Cascate, pranzo al sacco all’interno del Parco, nel pomeriggio se il tempo lo permette raggiungeremo il lago di Piediluco, dove visiteremo Labro, borgo medievale chi si affaccia sul lago. Inizio del viaggio di rientro previsto in tarda serata.

Gli itinerari potranno subire variazioni dettate dalle condizioni atmosferiche o impraticabilità dei percorsi.

Costo circa € 125 comprensivo di viaggio ,1/2 pensione con bevande, Hotel tre stelle, camera doppia, con bagno, ingresso alle fonti del Clitunno e Cascate delle Marmore.

 

Prenotazioni da Sabato 28 Marzo con caparra di € 50

Accompagnatori di Escursione:

R. Brondi (333.7136323)

P. Carboni (333.1206533)

 

Dettagli

Inizio:
12 Settembre : 08:00
Fine:
13 Settembre : 21:00