Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

A piedi nel tempo: un viaggio nel passato della terra, dove prima c’era un oceano primordiale

31 Agosto : 08:00 - 1 Settembre : 17:00

Un viaggio nel passato della terra, dove prima c’era un oceano primordiale dai fossili di bolca alla formazione delle alpi passando per i dinosauri dei lavini di marco

1° giorno Sabato 31 Agosto

Partenza da Sarzana ore 6,00 arrivo a Bolca e visita della Pesciara e del museo con attività pratiche (ricerca dei fossili).

Al mattino visiteremo la Pesciara di Bolca, famoso giacimento fossilifero, posto a circa 2 km da Bolca in una cava, qui sono stati estratti migliaia di pesci. Le sue rocce calcaree erano una antica laguna tropicale dell’Eocene, di circa 48 milioni di anni fa, popolata non solo da pesci ma anche da molluschi bivalvi e gasteropodi. Sono state ritrovate anche alghe e i resti di vegetali provenienti da una flora di tipo continentale, così come insetti.   Percorso di circa 2km a piedi.

Pranzo al sacco nel pomeriggio partenza per Rovereto.

Arrivo a Rovereto e visita ai Lavini di Marco con le piste dei dinosauri. Se si vogliono vedere i resti di tracce di dinosauri del Giurassico inferiore, i Lavini di Marco a Rovereto sono uno dei siti più significativi d’Europa: orme di più di duecento individui, dimensioni ed eccezionalità di alcune piste, un efficace struttura di accesso alla visita sono le attrattive che ci aspettano.  Le impronte che vedremo sono databili a circa 200 milioni di anni fa. Sono oltre mille impronte, in molti casi organizzate in serie fino a 24 impronte, allineate lungo decine di piste. I dinosauri documentati da queste tracce fossili erano numerosi, a volte lunghi fino a più di dieci metri e appartenenti a gruppi disparati.

Circa 2,30 ore di cammino         

2° giorno Domenica 1 Settembre.

Colazione in Hotel e partenza per il Canyon di Betterbach, percorso a piedi all’interno del Canyon e visita del museo.

Passo dopo passo in un’altra era………… Durante l’escursione nella gola del Bletterbach si intraprenderà un interessante viaggio nel tempo. Il Canyon, patrimonio UNESCO, permette di dare uno sguardo nell’interno delle montagne, nel mondo delle rocce e nella storia delle Dolomiti. La gola del Bletterbach si presenta come un libro aperto, sulle sue rocce sono descritti 250 milioni di anni del nostro pianeta. dal Perniano Superiore al Triassico Medio. Partendo da Redagno e facendo il percorso nel bosco potremmo avere la fortuna di avvistare cincie, ciuffolotti e picchi e anche incontrare caprioli……. Scenderemo quindi lungo il canyon fino alla cascata di Butterloch riconoscendo i vari tipi di rocce che, milioni di anni fa hanno dato origine alla catena delle Dolomiti. (in due punti panoramici del Canyon si possono vedere le rocce arenarie della Val gardena). Risaliremo a monte con dei gradini continuando per il sentiero dei cacciatori.

Durata 4,5 h. dislivello circa 300 m.   

Costo circa €100 comprensivo di viaggio, ½ pensione in camere con bagno, ingressi ai siti. Esclusa eventuale tassa di soggiorno.

Gli itinerari potranno subire variazioni dettate da condizioni atmosferiche o impraticabilità dei percorsi.

Prenotazioni da Sabato 23 Marzo con caparra di €. 50

Accompagnatori di Escursione.

  1. Brondi 333 7136323          P. Carboni 333 1206533

Dettagli

Inizio:
31 Agosto : 08:00
Fine:
1 Settembre : 17:00
Categoria Evento: