Clicca su "Esporta eventi" per scaricare il programma completo

Casola in Lunigiana, Monzone

Si partirà dal paese di Casola in Lunigiana (302m.) posto tappa del T.L. e sede di un interessante museo, nonché di una caratteristica torre tonda Malaspiniana posta proprio al centro del borgo. COMITIVA UNICA (E) Da Casola si raggiunge Argigliano prima salendo fino a circa 500m. di quota e poi abbassandosi verso il paese (378m.),…

Ulteriori informazioni »

Alpi Apuane, Metato, Monte Piglione, Metato

Il Monte Piglione è un rilievo di erti prati con rocce affioranti, culminante con una cresta orientata  da Nord-Ovest a Sud-Est sulla quale si riconoscono le tre quote 1233, 1190 e 1188 m.. E’ la montagna posta più ad oriente delle Alpi Apuane e la più alta della dorsale divisoria che si distacca poco a Sud…

Ulteriori informazioni »

48° Pranzo sociale

Per il Pranzo Sociale, giunto alla sua 48^ edizione (praticamente ininterrotto da quando è stata fondata la Sezione del CAI a Sarzana) è consuetudine cambiare ristorante ogni anno, non perché ci avvelenino, ma per ampliare la conoscenza dei ristoranti nostrani, tenendo sempre conto del rapporto qualità/prezzo. Però, se il ristorante che ci ospita ci tratta…

Ulteriori informazioni »

Fortezza Firmafede, serata degli auguri

Questa simpatica manifestazione che ha preso l’avvio nel 2002, consiste nel passare una serata insieme per scambiarci gli auguri, ascoltare il nostro Coro (se continuerà, perché siamo a corto di voci e la “campagna acquisti” va a rilento, soprattutto per il reparto soprani), festeggiare i soci che hanno raggiunto il traguardo delle ottanta primavere e…

Ulteriori informazioni »

Parco Nazionale delle Cinque Terre: Manarola – Vernazza “il sentiero dei vigneti”

E’ un circuito ad anello che passa nel cuore dei vigneti più pregiati e meglio conservati delle Cinque Terre. Il percorso presenta una salita (Manarola-Volastra) e una discesa (Case Pianca-Corniglia) abbastanza faticose. Per il resto, da Volastra a Case Pianca e da Corniglia a Manarola, corre quasi in piano o con pochi saliscendi. Il tratto…

Ulteriori informazioni »

Riviera Ligure – Levanto – M. Rossola – P.sso del Colletto- Bonassola

Anche quest’anno la gita di apertura sarà sulla Riviera Ligure, con partenza da Levanto per arrivare a Bonassola passando dal Monte Rossola e dal Passo del Colletto e ritornare a Levanto. Il tragitto dell’escursione proposta, si spinge fin sulle alture che chiudono la conca di Levanto e che fanno da spartiacque fra la Riviera Ligure…

Ulteriori informazioni »

SCUOLA SCI ESCURSIONISMO – Presentazione Corsi e Attività 2020

Venerdì 10 Gennaio 2020 alle ore 21:00 Presso la sede del Club Alpino Italiano Sezione di Sarzana (SP) presentazione delle seguenti attività : - Corso Sci Escursionismo Base SE1 - Corso Sci Escursionismo Avanzato SE2 - Corso di Telemark Eescursionismo   PERIODO DEI CORSI GENNAIO / MARZO 2020 Nota: ( le date e le località…

Ulteriori informazioni »
sarzana, piazza firmafede 13
sarzana, italia 19028 Italia
+ Google Maps

APPENNINO LIGURE – CIASPOLATA AL MONTE GOTTERO

Questa prima ciaspolata del 2020 ci porterà sulla vetta del Monte Gottero, che, con i suoi 1639 metri di altitudine, rappresenta la massima quota della provincia di La Spezia e punto di confine fra tre regioni: Liguria, Toscana ed Emilia.. La sua altitudine e la sua posizione gli conferiscono il carattere di grandioso belvedere verso…

Ulteriori informazioni »
sarzana, piazza firmafede 13
sarzana, italia 19028 Italia
+ Google Maps

APPENNINO TOSCO-EMILIANO CIASPOLATA ai prati di sara – M. Cusna

Questa “ciaspolata” ha per meta i Prati di Sara, ampia prateria in posizione panoramica al Monte Cusna. Il monte Cusna, coi suoi 2120 metri d'altezza, è la maggiore cima dell'Appennino reggiano e la seconda dell'intero Appennino Settentrionale dopo il Monte Cimone. Si estende sui territori dei comuni di Villa Minozzo e Ligonchio in provincia di…

Ulteriori informazioni »

VAL D’OSSOLA (VB) CIASPOLATE IN VAL DEVERO

COMITIVA UNICA (EAI) attrezzatura obbligatoria: Ciaspole, ARTVA, Pala e Sonda La Valle Devero è una valle alpina che appartiene alla Val d'Ossola, situata all'estremo nord de Piemonte (VB), al confine con la Svizzera, nelle Alpi Lepontine. Si dirama all'altezza del paese di Baceno e si apre alla sommità formando un'ampia conca, nota come Piana di…

Ulteriori informazioni »

SETTIMANA BIANCA – PONTRESINA ENGADINA SVIZZERA

Grazie a una allettante offerta dell’Hotel Schweizerhof **** di Pontresina,, ritorniamo, dopo quattro anni di assenza, nella mitica Engadina, un comprensorio che mette a disposizione 350 Km di piste di discesa, 180 Km di piste di fondo ed una fitta rete di percorsi segnalati e battuti per chi non vuole calzare gli sci. Ciò ci…

Ulteriori informazioni »

SARDEGNA: TREKKING NEL “SELVAGGIO BLU”

Baunei, un paese di collina (480 mt s.l.m.) che comprende un territorio tanto vasto quanto vario, composto da estesi altopiani, montagne e splendide spiagge. Saremo accompagnati dalla cooperativa Goloritzè, che offre il trasporto di zaini e tende da un punto tappa al successivo, colazioni, pranzi al sacco, cene serali con i sapori genuini dei prodotti…

Ulteriori informazioni »
€720

GOLFO DEL TIGULLIO – RUTA – MANICO DEL LUME – RAPALLO

Il Monte Manico del Lume sorge sull’asse principale della Catena Costiera che divide la Val Fontanabuona dal Golfo del Tigullio, costituendone il punto più elevato del settore orientale. A differenza del resto del crinale, in gran parte boschivo, esso si presenta con fiancate ripide con cespugliame alternato a calcare marnoso. Il Manico del Lume, per…

Ulteriori informazioni »

PARCO NATURALISTICO DELLE BIANCANE – “Fra i monti del diavolo da Sasso Pisano A Monterotondo”

Piacevole e facile escursione guidata all’interno della cosiddetta “Valle del Diavolo”, situata nel Parco geotermico delle Biancane, fra spettacolari fenomeni come esalazioni di vapore, fumarole, putizze, soffioni e rocce calde, che permette di vivere un’esperienza davvero intensa a stretto contatto con la natura. Un paesaggio brullo e selvaggio in un suggestivo ambiente naturale delle Colline…

Ulteriori informazioni »

CAMPANIA INSOLITA – ISOLA DI PROCIDA – Riserva di VIVARA- Parco Regionale CAMPI FLEGREI – CITTA’ SOMMERSA DI BAIA – NAPOLI – POMPEI

Visiteremo una Campania insolita, camminando tra Pompei vista con gli occhi della curiosità, Procida isola gioiello, dove assaggeremo la “lingua di bue” pasta sfoglia ripiena di limone procidano girando per i porticcioli, con un ponte sul mare raggiungeremo la Riserva di Vivara. Napoli autentica, monumenti e i mercati, useremo una funicolare inaugurata nel 1891 fino…

Ulteriori informazioni »

Anello Montemarcello – Tellaro – TREKKING & YOGA

CAI Sarzana: ORTAM Stefania Cavallini 340-4637456 CAI Fivizzano: AE Davide Benedetti 329-3856169 COMITIVA unica (E) Anche quest’anno abbiamo la possibilità di poter praticare questa splendida disciplina per il corpo, la mente e l’anima che è lo yoga, in ambiente. Yoga e Montagna, un binomio perfetto, per ritrovare nuovi equilibri e armonie interiori, per tutelare un’ambiente…

Ulteriori informazioni »

SENTIERO ITALIA – ARCHEOTREKKING – SULLE TRACCE DEGLI ULTIMI CACCIATORI NOMADI LIGURI

Per questo secondo appuntamento di Archeotrekking. Andremo a Prato Mollo (comune di Borzonasca) per poi raggiungere la vetta del Monte Aiona (1701m.) zona di caccia per i nostri nomadi antenati dopo la liberazione dai ghiacci (Mesolitico, 9000 anni fa). Durante la sosta in uno dei più ampi bacini intorbati dell’Appennino Ligure, l'archeologo Edoardo Ratti, socio…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE – Stazzema – M. Forato – Cardoso – Ferrata M. Forato

COMITIVA (EEA) - ferrata m. forato CAI  Sarzana e CAI La Spezia L’ escursione inizia da Stazzema, il primo tratto è numerato 5/6 perché comune a due i sentieri, ma ben presto arriviamo alla biforcazione. Dobbiamo tenere la sinistra ed imboccare l'ampia pietrosa mulattiera che sale contrassegnata dal nr.6 Saliamo comodamente prima tra i castagni e…

Ulteriori informazioni »

GITA SPELEOTURISTICA alle GROTTE DI FRASASSI

Per festeggiare i 50 anni della Sezione del Cai di Sarzana, il Gruppo Speleologico CAI Sarzana propone per il 2020 una gita che prevede la visita a una delle più belle grotte d’Italia sia a livello turistico che speleologico. Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano nel territorio del comune…

Ulteriori informazioni »

LUNIGIANA ORIENTALE INSOLITA – ” I BOZZI DELLE FATE “

I BOZI DELLE FATE : Fra piccoli Borghi, mulini chiese e Fortezze, a pochi minuti dal paese di Fivizzano esiste un luogo incantato, nascosto da una fitta vegetazione, con piscine naturali di acqua cristallina. Grazie alla collaborazione del socio Rino Andreini che ci aiuta a scoprire un luogo così magico da essere chiamato “i bozi delle fate”,…

Ulteriori informazioni »

Appennino Tosco-Emiliano – CERRETO LAGHI – CERRETO ALPI – CERRETO LAGHI

CERRETO LAGHI – CERRETO ALPI – CERRETO LAGHI Bella e panoramica traversata che ci porterà da Cerreto Laghi a Cerreto Alpi, passando per i Monti Poggio Colombara (1208m) ed il Monte (1158m), per poi giungere a Cerreto Alpi, il paese conserva un centro storico di grande interesse architettonico. Chiesa di Cerreto Alpi L’abitato è articolato…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE – PIGLIONICO-BORRA CANALA-ALTOPIANO DELLA VETRICIA-PIGLIONICO

Le Alpi Apuane si sono originate circa 220 milioni di anni fa: a quei tempi nella zona esisteva una pianura, residuo di antichissime montagne distrutte dall'erosione (Basamento Ercinico). Lentamente la zona è sprofondata ed è stata sommersa dal mare: qui ha avuto inizio la sedimentazione di sali (carbonati) che nel corso dei secoli ha formato…

Ulteriori informazioni »

NELLE COLLINE DI CASTELNUOVO MAGRA – “BENVENUTO VERMENTINO”

IL COMUNE DI CASTELNUOVO MAGRA ORGANIZZA: NELLE COLLINE DI CASTELNUOVO MAGRA “BENVENUTO VERMENTINO” 07 giugno 2020 Castelnuovo Magra è un paese in posizione dominante sulla piana del fiume Magra, che gode di splendide viste sul Golfo dei Poeti. Documentato per la prima volta tra il 1187 e il 1203 in una citazione del codice Pelavicino,…

Ulteriori informazioni »

In Cammino nei Parchi da SASSALBO a COMANO CASTELLO attraverso CAMPORAGHENA e TORSANA

L’Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell’Emilia respira le arie dell’Europa e quelle del Mediterraneo. Il crinale corre sul filo dei 2000 metri. E’ un sentiero sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive. Si concentra…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO LIGURE – P. GHIFFI – M. PENNA – Rif. M. Aiona – P. Ghiffi

Il Monte Penna è forse il monte più rappresentativo dell’Appennino Ligure, elevandosi, roccioso e isolato nei pressi dello spartiacque principale, tuttavia interamente sul versante padano. Questa montagna si presenta a guisa di piramide triangolare ed è costituita da colate di lava basaltica “a cuscini”. Il versante settentrionale si presenta con un’ampia parete rocciosa, mentre i…

Ulteriori informazioni »

Val d’aveto Rocca d’Aveto – Monte Maggiorasca – Rocca d’Aveto

La Val d’Aveto è una vallata situata nelle province italiane di Genova e Piacenza, attraversata dal torrente omonimo, tributario del Trebbia a cui si unisce nel comune di Corte Brugnatella in località Confiente. È uno splendido lembo di natura immerso nel Parco Naturale Regionale dell’Aveto, coronato da monti quali il M. Penna, il Groppo Rosso…

Ulteriori informazioni »

SENTIERO ITALIA – da Zum Zeri al Passo Cento Croci

Il nome del Passo di Cento Croci è da ricercarsi tra varie storie popolari, leggende e credenze. Fra le antiche storie, la più conosciuta è quella che ricorda una banda di briganti che operava lungo il crinale appenninico e che avrebbe ucciso, durante le sue feroci scorrerie, più di cento viandanti: da qui le corrispondenti…

Ulteriori informazioni »

Sui sentieri storici della Grande Guerra 1915-1918 – trekk sul col di lana e sas de stria

Trekk che ci porterà sul Sas de Stria, Cima Sief, il Col di Lana, Pralongià, Passo Campolongo e Col della Roda nelle Dolomiti. Ci troviamo in comune di Livinallongo del Col di Lana (Belluno), tra la valle del Cordevole e il passo Falzarego. GIOVEDI 16 luglio : da Sarzana al Passo Valparòla e salita al…

Ulteriori informazioni »

Alpi Cozie – trekking anello del Monviso

Il Giro Classico del Monviso è un itinerario molto conosciuto, ottimamente servito da punti di appoggio strategici, facile e spettacolare: per questo è anche molto frequentato, e nelle belle giornate estive si patisce un po’ di affollamento, sia sui sentieri che, soprattutto, nei rifugi. Ma sicuramente è un’escursione che merita, per i panorami spettacolari, gli…

Ulteriori informazioni »

Dolomiti di sesto – ferrate : Torre di Toblin – De Luca Innerkofler – Forcelle – Strada degli Alpini – Roghel – Cengia Gabriella – Casara – degli Alpini 1915-1918

Agosto, mese “marino” per una buona parte di abitanti dello “stivale”, noi ne approfittiamo per andare dalla parte opposta, un po’ più in alto, alla ricerca di qualche cosa un po’ più impegnativa delle gite sociali domenicali. Quest’anno, andremo a percorrere le ferrate di alcune montagne che si affacciano sul Gruppo delle Dolomiti di Sesto…

Ulteriori informazioni »

Appennino Ligure – Passo della Scoglina – M. Caucaso – Favale di Malvaro

Rif. M. Caucaso Il passo della Scoglina è una valico dell'Appennino Ligure posto a 926 m s.l.m., crocevia tra la val d'Aveto, la val Trebbia e la val Fontanabuona. Mette in comunicazione i comuni di Favale di Malvaro, Montebruno e Rezzoaglio. In prossimità del passo nascono il Malvaro e l'Aveto, un affluente del Trebbia. Il valico…

Ulteriori informazioni »

Appennino Tosco-Emiliano traversata dal passo del cerreto al passo lagastrello

Bella traversata del tratto appenninico che va dal Passo del Cerreto al Passo del Lagastrello, passando per le sorgenti del Secchia ed il Passo di Pietratagliata, per poi discendere sino ai prati dei Ghiaccioni e quindi risalire per fare una visita al Rifugio “Città di Sarzana” al Lago di Monte Acuto e quindi ci si…

Ulteriori informazioni »

GITA DEL GEMELLAGGIO -Francia: perigord nord-est

il gemellaggio continua.. Dalla preistoria al rinascimento passando per il medioevo Biennale appuntamento con l’antica terra di “Linguadoca” e la graziosa cittadina di Villefranche de Rouergue, legata a Sarzana dal gemellaggio “ufficiale” suggellato ai tempi del Sindaco Paolino Ranieri e, successivamente, dall’Aprile del 1988, con un analogo legame fra il locale club di “randonneurs” de…

Ulteriori informazioni »

PARCO DELLA CASCATA DELLE MARMORE – FONTI DEL CLITUNNO – SPOLETO INSOLITA – LAGO DI PIEDILUCO E LABRO

Con gli operatori ONC della Sezione visiteremo cittadine dell’Umbria, e il territorio intorno alla Cascata delle Marmore, nella Valnerina. La Cascata ha origini antichissime, risalenti addirittura al 271 a.C., in piena epoca romana. Il console romano Manio Curio Dentato ordinò la costruzione di un canale per far defluire le acque stagnanti del Velino verso il Nera, deviando il corso del fiume e formando…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE – ANELLO DELLE FOCI DEL MONTE SAGRO

Il Monte Sagro, per la sua posizione e la facilità di accesso, è una delle cime più panoramiche e frequentate delle Alpi Apuane. Si erge isolato dallo spartiacque principale a dividere la Lunigiana (valle del Lùcido), dai valloni meridionali confluenti nel Frìgido e nel Carrione. Il nome stesso identifica un’antica area sacra per le popolazioni…

Ulteriori informazioni »

PREALPI LECCHESI – FERRATA DEL CENTENARIO – DELLA DIRETTISSIMA – CONTESSI

1° Giorno: FERRATA DEL CENTENARIO AL RESEGONE Livello di difficoltà: AD (abbastanza difficile) Località di partenza: piazzale della funivia per i Piani d'Erna (LC) Tempo per la ferrata 1h, per tutto il percorso 3h Altitudine max: 1450 m, Dislivello ferrata 165m, dislivello itinerario 200 m Partenza da Sarzana per raggiungere il piazzale della funivia per…

Ulteriori informazioni »

4° GIORNATA DEI SENTIERI LIGURI – ANTICHI SENTIERI SULLE COLLINE DI LA SPEZIA “LE CROSE”

Per la 4° giornata dei sentieri liguri abbiamo scelto un percorso attorno alle colline di La Spezia seguendo antiche mulattiere che collegavano le Podesterie e i borghi collinari con la città. Questi sentieri sono stati per lungo tempo le uniche vie di transito e hanno servito operai e agricoltori che avevano necessità di scendere in…

Ulteriori informazioni »

GARFAGNANA – Stazzema – M. Matanna – Foce del Termine – Casoli – Candalla

Il Monte Matanna è una montagna di calcare rossiccio che presenta pendii di erbe e sfasciumi sul lato orientale che guarda la Garfagnana, mentre sul versante marittimo precipita con alti dirupi. La sua parte SO è un enorme unico lastrone strapiombante alto 200 metri. Dalla vetta abbiamo una splendida vista che va dal mare ai…

Ulteriori informazioni »