Clicca su "Esporta Escursioni" per scaricare il programma completo su Outlook.it

APPENNINO LIGURE – Ciaspolata al Monte Gottero

Questa prima ciaspolata del 2021 ci porterà sulla vetta del Monte Gottero, che, con i suoi 1639 metri di altitudine, rappresenta la massima quota della provincia di La Spezia e punto di confine fra tre regioni: Liguria, Toscana ed Emilia.. La sua altitudine e la sua posizione gli conferiscono il carattere di grandioso belvedere verso…

Ulteriori informazioni »

COLLINE DI LUNI Anello da: ISOLA – ORTONOVO – FONTIA – NICOLA – ISOLA

  Si tratta di un anello molto interessante sotto il profilo “paesaggistico” per la vista che si gode sulla vallata del Magra fino al litorale della Versilia e per l’opportunità di attraversare tre “borghi” caratteristici. COMITIVA UNICA (E) Il sentiero parte in località Isola di Ortonovo raggiungibile dalla Statale Aurelia, girando a sinistra al semaforo…

Ulteriori informazioni »

GITA SPELEOLOGICA

La grotta in cui si svolgerà la gita viene decisa in base alle condizioni meteo valutando sia la percorribilità della grotta, sia l'accessibilità dell'ingresso. Tra le mete possibili ci sono: la Grotta del Vento; l'Antro del Corchia con la visita alla parte turistica e ad un tratto naturale fino a vedere uno dei fiumi sotterranei;…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO EMILIANO – LAGDEI – MONTE MARMAGNA (Cresta NO)   

GITA DI DIVULGAZIONE SULL’UTILIZZO DI RAMPONI E PICCOZZA   Questa gita è rivolta a chi ha intenzione di impratichirsi nella progressione su neve e ghiaccio mediante l’utilizzo di ramponi e piccozza. Meta della gita è il monte Marmagna ubicato al confine tra Emilia e Toscana lungo il Crinale dei Laghi. Visto dalla Lunigiana, il Marmagna…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO-EMILIANO — CIASPOLATA AL MONTE VENTASSO

Con la sua forma piramidale, il monte Ventasso segna lo spartiacque fra i bacini del torrente Enza e del fiume Secchia. La montagna rientra nel territorio dell'ex Parco del Gigante, ora parte del Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano. La zona è stata designata come sito di interesse comunitario e zona di protezione speciale. La cima forma…

Ulteriori informazioni »

Val d’Ossola (VB) – CIASPOLATE IN VAL DEVERO

COMITIVA UNICA (EAI) attrezzatura obbligatoria: Ciaspole, ARTVA, Pala e Sonda La Valle Devero è una valle alpina che appartiene alla Val d'Ossola, situata all'estremo nord de Piemonte (VB), al confine con la Svizzera, nelle Alpi Lepontine. Si dirama all'altezza del paese di Baceno e si apre alla sommità formando un'ampia conca, nota come Piana di…

Ulteriori informazioni »

VIA FRANCIGENA – DA PONZANO SUPERIORE A FOSDINOVO (ramificazione collinare della Via Francigena)

 “Sulla via Francigena nel cuore delle Alpi Apuane” percorso alternativo utilizzato secondo le notizie storiche, da commercianti viandanti e pellegrini che da Carrara andavano verso la Lunigiana, passando da Castelpoggio, Fosdinovo, Aulla. Noi faremo solo un tratto fino a Fosdinovo Località Spolverina. Camminando lentamente come i Pellegrini.   COMITIVA UNICA (E)   Risalendo da Ponzano…

Ulteriori informazioni »

SETTIMANA BIANCA – PONTRESINA ENGADINA SVIZZERA

Grazie a una allettante offerta dell’Hotel Schweizerhof **** di Pontresina,, ritorniamo, dopo quattro anni di assenza, nella mitica Engadina, un comprensorio che mette a disposizione 350 Km di piste di discesa, 180 Km di piste di fondo ed una fitta rete di percorsi segnalati e battuti per chi non vuole calzare gli sci. Ciò ci…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE – SORGENTI DEL FRIGIDO E MINIERE DI ONICE

Giornata Mondiale        dell’acqua                   Il 21 marzo sarà la Giornata Mondiale dell’Acqua che, per il Club alpino italiano, rappresenta l’occasione per riflettere sulla necessità di una sua sempre maggior tutela, in ogni situazione. "Il ciclo dell’acqua, una risorsa della natura indispensabile alla vita, è un…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO LIGURE – VIA FERRATA DEANNA ORLANDINI

La via ferrata Deanna Orlandini inizia poco sopra l'abitato di Crocefieschi, in valle Scrivia, nei pressi di Genova e conduce alle Bocche del Reopasso. Dall’abitato di Crocefieschi (m. 742) si sale per una mezz’ora fino all’attacco della ferrata, divisa in più settori, che si possono percorrere o abbandonare separatamente.   Cai Carrara e Cai Sarzana …

Ulteriori informazioni »

PARCO NATURALISTICO DELLE BIANCANE – “Fra i monti del diavolo da Sasso Pisano a Monterotondo”

Piacevole e facile escursione guidata all’interno della cosiddetta “Valle del Diavolo”, situata nel Parco geotermico delle Biancane, fra spettacolari fenomeni come esalazioni di vapore, fumarole, putizze, soffioni e rocce calde, che permette di vivere un’esperienza davvero intensa a stretto contatto con la natura. Un paesaggio brullo e selvaggio in un suggestivo ambiente naturale delle Colline…

Ulteriori informazioni »

SARDEGNA: TREKKING NEL “SELVAGGIO BLU”

  Baunei, un paese di collina (480 mt s.l.m.) che comprende un territorio tanto vasto quanto vario, composto da estesi altopiani, montagne e splendide spiagge. Saremo accompagnati dalla cooperativa Goloritzè, che offre il trasporto di zaini e tende da un punto tappa al successivo, colazioni, pranzi al sacco, cene serali con i sapori genuini dei…

Ulteriori informazioni »

GOLFO DEL TIGULLIO  /// RUTA – MANICO DEL LUME – RAPALLO

  Il Monte Manico del Lume sorge sull’asse principale della Catena Costiera che divide la Val Fontanabuona dal Golfo del Tigullio, costituendone il punto più elevato del settore orientale. A differenza del resto del crinale, in gran parte boschivo, esso si presenta con fiancate ripide con cespugliame alternato a calcare marnoso. Il Manico del Lume, per…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE /// MONTE PIGLIONE DA CASOLI

Giornata Mondiale della Terra    Casoli è un piccolo borgo antico arroccato sul Monte Matanna a poca distanza dalla Versilia a 403 mt s.l.m. sovrasta il territorio del Torrente Lambricese dove si trovano le bellissime Cascate di Candalla ed è diventato famoso soprattutto per i bellissimi graffiti che adornano le sue case tanto da essere…

Ulteriori informazioni »

Campania insolita – ISOLA DI PROCIDA – Riserva di VIVARA- Parco Regionale CAMPI FLEGREI – CITTA’ SOMMERSA DI BAIA – NAPOLI – POMPEI

Visiteremo una Campania insolita, camminando tra Pompei vista con gli occhi della curiosità, Procida isola gioiello, dove assaggeremo la “lingua di bue” pasta sfoglia ripiena di limone procidano girando per i porticcioli, con un ponte sul mare raggiungeremo la Riserva di Vivara. Napoli autentica, monumenti e i mercati, useremo una funicolare inaugurata nel 1891 fino…

Ulteriori informazioni »

ANELLO MONTEMARCELLO – TELLARO

TREKKING & YOGA   CAI Sarzana: ORTAM Stefania Cavallini  340-4637456 CAI Fivizzano: AE Davide Benedetti  329-3856169 COMITIVA UNICA (E) Anche quest’anno abbiamo la possibilità di poter praticare questa splendida disciplina per il corpo, la mente e l’anima che è lo yoga, in ambiente. Yoga e Montagna, un binomio perfetto, per ritrovare nuovi equilibri e armonie…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO PISTOIESE – PARCO DEL CORNO ALLE SCALE //// Cutigliano – Rif. Duca degli Abruzzi – Cascate del Dardagna – Corno alle Scale

Parco del Corno alle Scale  CUTIGLIANO – Rif. Duca degli Abruzzi - CASCATE DEL DARDAGNA - CORNO ALLE SCALE. Il Corno alle Scale (1.945 m s.l.m.) è una montagna dell'Appennino tosco-emiliano (appennino bolognese e montagna pistoiese), situata nel territorio del comune di Lizzano in Belvedere, con il versante settentrionale e la vetta inclusa interamente nell'area della città metropolitana di Bologna, della quale costituisce la maggiore altitudine e parte…

Ulteriori informazioni »

SENTIERO ITALIA /// SULLE TRACCE DEGLI ULTIMI CACCIATORI NOMADI LIGURI

Per questo secondo appuntamento di Archeotrekking. Andremo a Prato Mollo (comune di Borzonasca) per poi raggiungere la vetta del Monte Aiona (1701m.) zona di caccia per i nostri nomadi antenati dopo la liberazione dai ghiacci (Mesolitico, 9000 anni fa). Durante la sosta in uno dei più ampi bacini intorbati dell’Appennino Ligure, l'archeologo Edoardo Ratti, socio…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE //// STAZZEMA – M. FORATO – CARDOSO

COMITIVA (EEA)  -  FERRATA M . FORATO CAI SARZANA e CAI LA SPEZIA   L’ escursione inizia da Stazzema, il primo tratto è numerato 5/6 perché comune a due i sentieri, ma ben presto arriviamo alla biforcazione. Dobbiamo tenere la sinistra ed imboccare l'ampia pietrosa mulattiera che sale contrassegnata dal nr.6 Saliamo comodamente prima tra i…

Ulteriori informazioni »

IRLANDA ISOLA DI SMERALDO  – TOUR DA SUD A NORD – Due partenze 18 e 25 Maggio 2021

                        PRIMA PARTENZA:  DAL 18 MAGGIO AL 24 MAGGIO 2021                   SECONDA PARTENZA:  DAL 25 MAGGIO AL 31 MAGGIO 2021 Gita “estera” veramente particolare, tra antiche tradizioni celtiche, ottima birra e un ambiente naturale dal fascino…

Ulteriori informazioni »

GITA SPELEOTURISTICA alle GROTTE DI FRASASSI

Per festeggiare i 50 anni della Sezione del Cai di Sarzana, il Gruppo Speleologico CAI Sarzana propone per il 2020 una gita che prevede la visita a una delle più belle grotte d’Italia sia a livello turistico che speleologico. Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano nel territorio del comune…

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE /// STAZZEMA – MONTE CROCE

Giornata Mondiale della Biodiversità Il Monte Croce fa parte delle Apuane Meridionali, si trova nel comune di Stazzema e la sua vetta raggiunge1314 metri. E’ così chiamato poiché i quattro crinali principali che lo formano si intersecano più o meno perpendicolarmente a formare una croce. La parte occidentale del monte è costituita da uno zoccolo…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO-EMILIANO /// PASSO DI PRADARENA – M. PRADO – CASONE DI PROFECCHIA

Passo Pradarena Dal passo di Pradarena si raggiunge la vetta del monte Asinara e da qui si percorre tutto il crinale 00 che divide l’Emilia Romagna dalla Toscana fino a raggiungere Bocca di Massa, passando per la vetta del monte Prado. Le vette principali che troveremo lungo il suo sviluppo, oltre che il monte Asinara…

Ulteriori informazioni »

Appennino Tosco-Emiliano – CERRETO LAGHI – CERRETO ALPI – CERRETO LAGHI

CERRETO LAGHI – CERRETO ALPI – CERRETO LAGHI Chiesa di Cerreto Alpi Bella e panoramica traversata che ci porterà da Cerreto Laghi a Cerreto Alpi, passando per i Monti Poggio Colombara (1208m) ed il Monte (1158m), per poi giungere a Cerreto Alpi, il paese conserva un centro storico di grande interesse architettonico. L’abitato è articolato…

Ulteriori informazioni »

PARCO DELLE 5 TERRE /// BIASSA – CORNIGLIA – BIASSA

GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI   In occasione della giornata europea dei parchi proponiamo un'escursione nel parco delle 5 Terre. La giornata promuove il ruolo dei Parchi a tutela della biodiversità e degli elementi naturalistici e faunistici da tutelare come la colonia di tritoni che troveremo alla Fontana di Nozzano   COMITIVA UNICA (E)   Dal…

Ulteriori informazioni »

PARCO REGIONALE DI MONTEMARCELLO-MAGRA-VARA /// NEL PARCO LUNGO UN SENTIERO DEL CAI ASSIEME AI GIOVANI DI LIBERA, IN RICORDO DI DARIO CAPOLICCHIO

  “La memoria deve diventare impegno, non parole di circostanza”.                                  COMITIVA UNICA (E)   Escursione pressoché orizzontale lungo la sinistra orografica dei fiumi Magra e Vara per dare sfogo a momenti di riflessione con i ragazzi della Associazione LIBERA.…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO-EMILIANO /// LAGASTRELLO- M. ACUTO (da Foce Torsana)- M. ALTO- LAGASTRELLO

Lago Paduli - Lagastrello Panoramico percorso, in gran parte sullo spartiacque, con diversi panorami da ammirare, dal bosco di faggi ai valloni erbosi residuo di ghiacciai, alla acuta cresta appenninica, con qualche breve tratto attrezzato.   COMITIVA UNICA (EE)     CAI CARRARA E CAI SARZANA (EE)   Dalla diga del Lago Paduli al Passo…

Ulteriori informazioni »

NELLE COLLINE DI CASTELNUOVO MAGRA – “BENVENUTO VERMENTINO”

IL COMUNE DI CASTELNUOVO MAGRA ORGANIZZA: NELLE COLLINE DI CASTELNUOVO MAGRA “BENVENUTO VERMENTINO” Castelnuovo Magra Castelnuovo Magra è un paese in posizione dominante sulla piana del fiume Magra, che gode di splendide viste sul Golfo dei Poeti. Documentato per la prima volta tra il 1187 e il 1203 in una citazione del codice Pelavicino, il…

Ulteriori informazioni »

SPAGNA – TOUR IN SPAGNA 8 NOTTI E 9 GIORNI

Sabato 12 giugno: partenza in pullman da Sarzana alle ore 08:00 e trasferimento all’aeroporto di Milano Malpensa e partenza con volo Easy Jet U2 2707 Y alle ore 14:20 - Madrid 16:40, incontro con guida locale e pullman a Madrid, visita panoramica della città e sistemazione all’hotel 4 stelle Hotel Ayre Gran Colon. Domenica 13…

Ulteriori informazioni »

IN CAMMINO NEI PARCHI /// DA SASSALBO A COMANO CASTELLO TRAMITE CAMPORAGHENA E TORSANA

IN CAMMINO NEI PARCHI                 L’Appennino che si innalza tra il mare di Toscana e la pianura dell’Emilia respira le arie dell’Europa e quelle del Mediterraneo. Il crinale corre sul filo dei 2000 metri. E’ un sentiero sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e…

Ulteriori informazioni »

ESCURSIONI IN VAL DI RABBI

La val di Rabbi è tra gli ambienti più caratteristici dell'intera provincia di Trento sia per il paesaggio naturale che per l'intervento antropico profondamente unitario e forse anche per questo motivo è stata inserita nel Parco Nazionale dello Stelvio Tre giorni in cammino nella natura,  alla scoperta di un territorio di montagna unico nel suo genere,…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO LIGURE /// P. GHIFFI – M. PENNA – RIF. M. AIONA – P. GHIFFI

Il Monte Penna è forse il monte più rappresentativo dell’Appennino Ligure, elevandosi, roccioso e isolato nei pressi dello spartiacque principale, tuttavia interamente sul versante padano. Questa montagna si presenta a guisa di piramide triangolare ed è costituita da colate di lava basaltica “a cuscini”. Il versante settentrionale si presenta con un’ampia parete rocciosa, mentre i…

Ulteriori informazioni »

VAL D’AVETO /// ROCCA D’AVETO – MONTE MAGGIORASCA – ROCCA D’AVETO

La Val d’Aveto è una vallata situata nelle province italiane di Genova e Piacenza, attraversata dal torrente omonimo, tributario del Trebbia a cui si unisce nel comune di Corte Brugnatella in località Confiente. È uno splendido lembo di natura immerso nel Parco Naturale Regionale dell’Aveto, coronato da monti quali il M. Penna, il Groppo Rosso…

Ulteriori informazioni »

VALLE D’AOSTA – FERRATA GARDA AL RIFUGIO MONZINO e FESTA CELTICA

Rifugio Monzino Ferrata Garda al Rifugio Monzino Il percorso è davvero gratificante ed è contraddistinto da una facile arrampicata sotto alcune tra le più spettacolari cime del gruppo del Monte Bianco. Un itinerario divertente che non cesserà di stupirvi.   COMITIVA UNICA (EEA)   Descrizione del percorso Dagli spiazzi di parcheggio si entra nel bosco…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO EMILIANO — MONTE SILLARA

Monte Sillara Il percorso si snoda nel verdeggiante contesto del Parco dei Cento Laghi, che offre all’escursionista un paesaggio vario e piacevole: boschi di faggi, laghi, prati, distese di mirtilli e un panoramico crinale da cui la vista può spaziare a 360 gradi.   COMITIVA UNICA (Difficoltà EE)     Partiamo da Prato Spilla sul…

Ulteriori informazioni »

SENTIERO ITALIA – DA ZUM ZERI AL PASSO CENTO CROCI

Il nome del Passo di Cento Croci è da ricercarsi tra varie storie popolari, leggende e credenze. Fra le antiche storie, la più conosciuta è quella che ricorda una banda di briganti che operava lungo il crinale appenninico e che avrebbe ucciso, durante le sue feroci scorrerie, più di cento viandanti: da qui le corrispondenti…

Ulteriori informazioni »

SUI SENTIERI STORICI DELLA GRANDE GUERRA 1915-1918 /// TREKK SUL COL DI LANA E SAS DE STRIA

Trekk che ci porterà sul Sas de Stria, Cima Sief, il Col di Lana, Pralongià, Passo Campolongo e Col della Roda nelle Dolomiti. Ci troviamo in Comune di Livinallongo del Col di Lana (Belluno), tra la valle del Cordevole e il passo Falzarego.   GIOVEDI 15 luglio : da Sarzana al Passo Valparòla e salita…

Ulteriori informazioni »

ALPI COZIE – TREKKING ANELLO DEL MONVISO

Il Giro Classico del Monviso è un itinerario molto conosciuto, ottimamente servito da punti di appoggio strategici, facile e spettacolare: per questo è anche molto frequentato, e nelle belle giornate estive si patisce un po’ di affollamento, sia sui sentieri che, soprattutto, nei rifugi. Ma sicuramente è un’escursione che merita, per i panorami spettacolari, gli…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO PARMENSE  /// Falesia FOCE DI COMPITO: camminata e arrampicata     

GITA DI DIVULGAZIONE SULL'ARRAMPICATA   Il titolo scelto condensa lo scopo di questa iniziativa della Sezione. Gli iscritti verranno divisi in due gruppi: il gruppo “A”, andrà a provare l'emozione ei primi rudimenti dell'arrampicata nella falesia di Foce di Compito; il gruppo “B”, invece, effettuerà un giro ad anello con partenza e arrivo a Sant'Anna…

Ulteriori informazioni »

DOLOMITI DI SESTO /// FERRATE : Torre di Toblin – De Luca Innerkofler – Forcelle – Strada degli Alpini – Roghel – Cengia Gabriella – Casara – Degli Alpini 1915-1918

Agosto, mese “marino” per una buona parte di abitanti dello “stivale”, noi ne approfittiamo per andare dalla parte opposta, un po’ più in alto, alla ricerca di qualche cosa un po’ più impegnativa delle gite sociali domenicali. Quest’anno, andremo a percorrere le ferrate di alcune montagne che si affacciano sul Gruppo delle Dolomiti di Sesto…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO-EMILIANO /// ABETONE – LIBRO APERTO – M. CIMONE E RITORNO  

 COMITIVA UNICA (E)    Cai Carrara e Cai Sarzana    Interessante attraversata che conclude l’ampio tratto appenninico compreso tra il monte Cimone e il monte Corno alle Scale (vedi escursione del 10 maggio).     L’escursione inizia dalle piramidi dell’Abetone e si sviluppa, nel tratto più pianeggiante, all’interno dell’abetaia di Boscolungo; alla foce delle Verginette…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO LIGURE – PASSO DELLA SCOGLINA – M. CAUCASO – FAVALE DI MALVARO

Il passo della Scoglina è una valico dell'Appennino Ligure posto a 926 m s.l.m., crocevia tra la val d'Aveto, la val Trebbia e la val Fontanabuona. Mette in comunicazione i comuni di Favale di Malvaro, Montebruno e Rezzoaglio. In prossimità del passo nascono il Malvaro e l'Aveto, un affluente del Trebbia. Il valico è una meta…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO-EMILIANO /// TRAVERSATA DAL PASSO DEL CERRETO AL PASSO LAGASTRELLO

Bella traversata del tratto appenninico che va dal Passo del Cerreto al Passo del Lagastrello, passando per le sorgenti del Secchia ed il Passo di Pietratagliata, per poi discendere sino ai prati dei Ghiaccioni e quindi risalire per fare una visita al Rifugio “Città di Sarzana” al Lago di Monte Acuto e quindi ci si…

Ulteriori informazioni »

PREALPI LECCHESI – CORNO MEDALE, RESEGONE, GRIGNA MERIDIONALE E SETTENTRIONALE

Sentieri attrezzati e ferrate 1° Giorno : CORNO MEDALE, SENTIERO ATTREZZATO  Livello di difficoltà: facile Località di partenza: Rancio Alto, sopra a Ballabio (LC), 400 m Tempo per la ferrata 1h, per tutto il percorso 3h Altitudine max: 1028 m, Dislivello ferrata 115m, dislivello itinerario 632 m   Partenza da Sarzana per raggiungere Ballabio (LC)…

Ulteriori informazioni »

FRANCIA: GITA DEL GEMELLAGGIO /// PERIGORD NORD-EST

IL GEMELLAGGIO CONTINUA.. DALLA PREISTORIA AL RINASCIMENTO PASSANDO PER IL MEDIOEVO   Biennale appuntamento con l’antica terra di “Linguadoca” e la graziosa cittadina di Villefranche de Rouergue, legata a Sarzana dal gemellaggio “ufficiale” suggellato ai tempi del Sindaco Paolino Ranieri e, successivamente, dall’Aprile del 1988, con un analogo legame fra il locale club di “randonneurs”…

Ulteriori informazioni »

APPENNINO TOSCO EMILIANO //// MONTI MARMAGNA – BRAIOLA – 0RSARO

Il percorso descrive un anello di grande interesse paesaggistico e naturalistico in una delle zone più appaganti dell'Appennino Tosco Emiliano; i monti Marmagna, Braiola ed Orsaro fanno da corona all'incantevole Lago Santo, in un ambiente montano piacevolmente vario che passa dai suggestivi boschi, ai prati di mirtilli, al panoramico crinale.   COMITIVA UNICA (EE)  …

Ulteriori informazioni »

ALPI APUANE – ANELLO DELLE FOCI DEL MONTE SAGRO

Il Monte Sagro, per la sua posizione e la facilità di accesso, è una delle cime più panoramiche e frequentate delle Alpi Apuane. Si erge isolato dallo spartiacque principale a dividere la Lunigiana (valle del Lùcido), dai valloni meridionali confluenti nel Frìgido e nel Carrione. Il nome stesso identifica un’antica area sacra per le popolazioni…

Ulteriori informazioni »
Carica di più