Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

PREALPI LECCHESI – FERRATA DEL CENTENARIO – DELLA DIRETTISSIMA – CONTESSI

25 Settembre : 08:00 - 27 Settembre : 21:00

1° Giorno: FERRATA DEL CENTENARIO AL RESEGONE

Livello di difficoltà: AD (abbastanza difficile)

Località di partenza: piazzale della funivia per i Piani d’Erna (LC)

Tempo per la ferrata 1h, per tutto il percorso 3h

Altitudine max: 1450 m, Dislivello ferrata 165 m, dislivello itinerario 200 m

 

Partenza da Sarzana per raggiungere il piazzale della funivia per i Piani d’Erna nel comune di Barzio (LC). Saliremo ai Piani d’Erna con la funivia, da lì seguiremo il Sentiero 5 che percorre a lungo la parte bassa del Resegone, raggiungiamo il Rifugio Ghislandi e proseguiamo in direzione del Passo Fò per raggiungere l’attacco della Ferrata.

La Ferrata del Centenario è una ferrata di difficoltà moderata che risale un’imponente bastionata rocciosa nei pressi del Passo Fò sotto il Resegone. La ferrata presenta un’abbondante attrezzatura, cosa abbastanza inusuale per le ferrate del lecchese. La parte iniziale è caratterizzata da una buona esposizione poi ci si addentra in un canalino e questa sensazione si affievolisce. Arrivati sul Pian Serrada ritorniamo alla stazione della funivia per scendere alle auto.

Da qui ci trasferiamo in auto al Rifugio Carlo Porta ai Piani Resinelli per la cena e il pernottamento.

2° Giorno: GRIGNA MERIDIONALE, SENTIERO ATTREZZATO DELLA DIRETTISSIMA

Livello di difficoltà: AD (abbastanza difficile)

Località di partenza: Piani dei Resinelli (LC)

Tempo per la ferrata 2h30, per tutto il percorso 6h

Altitudine max: 2177 m, Dislivello ferrata 600 m, dislivello itinerario 930 m

 

Dal Rifugio Carlo Porta prendiamo il sentiero 8 in salita lungo il bosco che diventa gradualmente più ripido fino a raggiungere la prima parete attrezzata con catene. Il Sentiero Attrezzato della Direttissima alla Grignetta è uno dei sentieri, paesaggisticamente parlando, più appaganti della zona. Il sentiero non è mai difficile, attrezzato dove serve e offre una vista stupenda sulle guglie e i pinnacoli rocciosi che hanno reso le Grigne un posto così famoso. Il percorso risale il Caminetto Pagani con l’aiuto di due scale metalliche e raggiunge il bivio in prossimità del Canalone Angelina per risalire verso Colle Valsecchi dove proseguiamo in direzione della Val Scarlettone e dello stretto e ripido Canalino Federazione che risaliamo seguendo i bolli rossi fino a essere sotto l’ultima parete prima di giungere alla Grignetta. Quest’ultima parete, un po esposta ma attrezzata con catene ci conduce in cima alla vetta col suo caratteristico bivacco. Da qui scendiamo per la più ampia e battuta Cresta Cermenati fino a raggiungere nuovamente il rifugio Porta per la cena e il pernottamento.

 

3° Giorno : FERRATA CONTESSI, MONTE DUE MANI

Livello di difficoltà: D (difficile)

Località di partenza: strada che collega Ballabio a Morterone (LC)

Tempo per la ferrata 1h30, per tutto il percorso 5h

Altitudine max: 1656 m, Dislivello ferrata 756 m, dislivello itinerario 756 m

 

La Ferrata Simone Contessi è un’impegnativa ferrata che si sviluppa lungo i torrioni rocciosi che caratterizzano la cresta del Monte Due Mani. La ferrata ha un’elevata varietà di passaggi e tra pareti verticali e traversi ci permette di risalire questo monte con stupenda vista sulle Grigne, il Resegone e il lago. La roccia è calcarea e questo consente di procedere arrampicando in molti tratti della ferrata. La Ferrata Contessi è caratterizzata da un numero di torrioni che rendono facile identificare le 9 singole sezioni dell’itinerario. Le varie sezioni hanno la caratteristica di poter essere aggirate con un sentiero che ci accompagna in salita. Raggiunta la croce di vetta con il caratteristico bivacco senza posti letto scendiamo per la via normale che ci riporta sulla strada dove recuperiamo le auto per rientrare a Sarzana.

NOTE: Per partecipare a questa attività, limitata ad un massimo di 20 partecipanti, è necessario avere oltre che esperienza e buona preparazione fisica anche il seguente materiale: imbragatura, casco, cordino, moschettoni, set da ferrata, guanti da ferrata.

Le prenotazioni, accompagnate da una caparra di € 50, inizieranno Sabato 11 Aprile 2020

Accompagnatori di escursione: M.Pucci (370.1018097) – M.Guastini (329.2107473)

T.Primo (338.9158389) – D. Bellandi (340.8661543)

ORARIO DI PARTENZA: Sarzana ore 06,00

Dettagli

Inizio:
25 Settembre : 08:00
Fine:
27 Settembre : 21:00
Categoria Evento:
Sito web:
WWW.CAISARZANA.COM