Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

GITA SPELEOTURISTICA alle GROTTE DI FRASASSI

23 Maggio : 08:00 - 24 Maggio : 20:00

Per festeggiare i 50 anni della Sezione del Cai di Sarzana, il Gruppo Speleologico CAI Sarzana propone per il 2020 una gita che prevede la visita a una delle più belle grotte d’Italia sia a livello turistico che speleologico.

Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano nel territorio del comune di Genga, in provincia di Ancona. Il complesso delle grotte ricade all’interno del Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi.

Il complesso è formato da una serie di grotte, quella visitabile dall’attuale ingresso è l’Abisso Ancona, una enorme cavità che ha un’estensione di 180 x 120 m ed un’altezza di 200 m; è talmente ampia (oltre 2 milioni di m³ di volume) che al suo interno potrebbe essere contenuto senza problemi il Duomo di Milano. La prima traccia della scoperta più rilevante, quella della Grotta Grande del Vento, si ebbe nel giugno 1971, quando alcuni speleologi, scalando la pendice nord del monte Valmontagnana a circa 450 metri di altezza, scoprirono alcuni piccoli fori che si erano aperti presumibilmente a causa dello scivolamento della terra superficiale secca mista a rami e fogliame provocato dal caldo di quell’estate. Successivamente, nel corso di una spedizione del Gruppo Speleologico Marchigiano CAI di Ancona, venne scoperta la “porta d’ingresso” della grotta, subito battezzata Grotta Grande del Vento.

Inizialmente gli scopritori si trovarono in questa grande grotta nel buio totale e le attrezzature allora esistenti non permisero loro di scendere fino alla base della cavità sottostante; si stimò l’altezza della grotta lanciando un sasso e misurando il tempo di caduta, utilizzando le leggi della fisica. Un primo approssimativo calcolo portava all’inaspettata altezza di oltre 100 m. Successivamente gli esploratori si dotarono di attrezzature adeguate ed esplorarono l’immenso spazio, che venne chiamato “Abisso Ancona” in onore della città degli scopritori. La notizia della scoperta fu diffusa tramite stampa ed è da questo momento che inizia la notorietà al grande pubblico delle Grotte di Frasassi. (fonte Wikipedia)

In contemporanea con la visita turistica è possibile accedere al percorso Speleologico detto “traversata Mezzogiorno – Frasassi”. Si tratta di una splendida traversata in una grotta ben concrezionata, con grandi ambienti, pozzi, mai difficili, e traiettorie individuabili.

Dall’ingresso si percorre un cunicolo angusto, con alcune strettoie, per un centinaio di metri. Seguono un camino, uno scivolo di 40 m, un P35, P6, P15, P8, P14, un altro scivolo e un P20 finale. Si traversano grandi ambienti con colonie di chirotteri e si esce nell’androne della “grotta della Beata Vergine di Frasassi”, con il santuario omonimo per un totale di 2/4 ore di movimento.

Programma di massima :

Partenza da Sarzana con pulman sabato 23 Maggio, visita in giornata al museo della carta a Fabriano

Pernottamento con servizio di mezza pensione presso l’Albergo Ristorante Il Parco a Genga, praticamente a 100 m dal parcheggio della grotta turistica di Frasassi.

Domenica mattina escursione turistica alla grotta o traversata speleologica, pranzo, visita al santuario della Beata Vergine di Frasassi (dove il gruppo turistico e quello speleologico si ricongiungono) e rientro a Sarzana.

Per adesioni entro e non oltre giovedì 30 aprile 2020.

Organizzatori :

Paolo Brunettin mobile 338.5979879

Massimo Baruzzo

Il gruppo si riunisce in sede tutti i giovedì dalle 21:00 alle 23:00

Dettagli

Inizio:
23 Maggio : 08:00
Fine:
24 Maggio : 20:00